Europei 3D: azzurre d'oro e azzurri di bronzo

03/09/2021

Tipo: Nazionali Disciplina: 3D
Tags: 3D,3D,3D,europei,europei,europei


Agli Europei 3D di Maribor (Slo) l'Italia non tradisce le attese: le azzurre Franchini, Noziglia e Bassi vincono il titolo europeo, Faletti, Sut e Rigamonti vincono il bronzo. Domani semifinali e finali individuali con 9 azzurri in gara.


Agli Europei 3D di Maribor, in Slovenia, l'Italia si conferma tra le migliori della specialità. Se nell'ultima rassegna continentale di specialità gli azzurri chiusero con l'oro e le azzurre col bronzo, in questa edizione le squadre italiane hanno invertito i ruoli.Le azzurre Irene Franchini, Iuana Bassi e Cinzia Noziglia hanno conquistato l'oro battendo l'Austria (Ronacher, Scholmberger, Steinwender) 98-87 al termine di un match avvincente con diversi colpi di scena. Gli azzurri Jesse Sut, Alessandro Rigamonti e Giuliano Faletti hanno invece vinto il bronzo superando all'ultima freccia la Francia (Gardeur, Jackson, Pauner) 107-104.

LE AZZURRE
Per quanto riguarda la squadra femminile, si è trattato di una sfida che ha dimostrato tutta la voglia di primeggiare da parte delle italiane che, dopo aver chiuso sul 27-26 la prima piazzola, sono andate sotto nella seconda a causa di una M che poteva compromettere del tutto il risultato. Invece, sotto 42-49, nella terza piazzola hanno sorpassato le austriache sfruttando una freccia fuori bersaglio delle avversarie, portandosi sul 71-64 con il parziale di 29-15 e, nell'ultima piazzola, hanno ribadito la loro superiorità mettendo a segno un 27 a 23 che è valso l'inno di Mameli sul gradino più alto del podio. 
Per raggiungere la finalissima Franchini, Bassi e Noziglia nella mattina avevano prima battuto ai quarti la Danimarca 106-90 e poi hanno superato in semifinale la Spagna 84-64.
La medaglia di bronzo è andata alla Finlandia che ha sconfitto le spagnole 90-78.

GLI AZZURRI
Il match degli azzurri si è svolto tutto sul filo dell'equilibrio. Dopo la prima piazzola gli azzurri sono andati avanti di 1 punto (27-26), ma nella seconda i transalpini hanno pareggiato il conto (50-50) chiudendo la volée 23-24. L'Italia si è riportata avanti di una lunghezza nella terza piazzola (78-77) chiudendo il parziale 24-23 e, nelle ultime tre frecce, è risultato decisivo l'11 messo a segno da Faletti ´╗┐col longbow per confermare un vantaggio che è valso il terzo gradino del podio. Per arrivare a giocarsi il bronzo il terzetto italiano aveva superato ai quarti la Norvegia 104-94 e poi in semifinale è stato superato di misura dalla Spagna 110-111.
Nel torneo maschile il titolo europeo se lo è guadagnato l'Austria battendo la Spagna 108-95.

DOMANI SEMIFINALI E FINALI INDIVIDUALI 
Domani è la giornata conclusiva dell'Europeo: la mattina si disputeranno le semifinali individuali e poi, a partire dalle ore 11,00, verranno disputati i match per il bronzo e l'oro delle 4 divisioni (longbow, arco istintivo, arco nudo, compound), che verranno trasmessi in live streaming sul canale youtube di World Archery Europe grazie alla produzione di YouArco. L'Italia non sarà in gara solamente nell'arco nudo maschile e nel longbow femminile, mentre in alcune divisioni ci saranno dei derby italiani. Andando in ordine cronologico, l'impegno degli azzurri in semifinale comincerà alle ore 9,10 con il match del longbow tra Alfredo Dondi e l'austriaco Franz Harg, seguito dai due derby nell'arco istintivo: alle 9,20 quello tra Sabrina Vannini e Michela Donati, alle ore 9,35 quello tra Fabio Pittaluga e Fedele Soria.
Alle 9,40 è invece previsto il match dell'arco nudo femminile tra Cinzia Noziglia e la svedese Stine Asell, mentre per il compound si disputerà alle 10,00 la sfida tutta azzurra tra Irene Franchini e Monica Finessi e, alle ore 10,15, il match tra Jesse Sut e lo svedese Mikael Anderle. 
 



Collegamenti relativi alla notizia



Torna indietro