Europei Campagna: domenica 10 finali individuali per gli azzurri

10/09/2021

Tipo: Nazionali Disciplina: Campagna
Tags: europei,europei,europei,tiro di campagna,tiro di campagna,tiro di campagna


Grande Italia a Porec: domenica gli azzurri si giocheranno 8 finali per l'oro e 2 per il terzo posto. Gli junior Matteo Balsamo e Leonardo Costantino vincono il bronzo ricurvo e compound. Domani finali a squadre e mixed team in diretta streaming


Proseguono le prestazioni di alto livello degli azzurri agli Europei field di Porec, in Croazia. Nella giornata interamente dedicata ´╗┐ai round eliminatori e alle semifinali individuali, gli azzurri, che già avevano ipotecato diversi semifinalisti con gli atleti che si erano piazzati ai primi due posti al termine della qualifica, hanno concluso la competizione odierna conquistando  nel complesso l'accesso a 8 finali per il titolo continentale e due per il terzo posto. Le uniche finali che non avranno arcieri italiani in gara domenica sono l'arco nudo maschile e il ricurvo juniores femminile. Per quanto riguarda invece le finali per il bronzo juniores che si sono disputate oggi, l'Italia può già festeggiare un bronzo nel ricurvo e uno nel compound grazie agli junior Matteo Balsamo e Leonardo Costantino.
Domani, invece, la giornata sarà interamente dedicata alle finali a squadre e a squadre miste e sia i match per il podio di domani che quelli di domenica verranno trasmessi in live streaming sul canale youtube di World Archery Europe grazie alla produzione di YouArco. 

RICURVO - Nell'arco olimpico sarà finale per il bronzo tra Marco Morello e Massimiliano Mandia. Purtroppo si sono invertiti i risultati ottenuti nella gara di qualificazione per i World Games, quando gli azzurri si erano giocati l'oro. Questa volta sono stati superati in semifinale dai rispettivi avversari: Unruh (Ger) ha battuto Morello 62-61 e Huston (Gbr) ha avuto la meglio su Mandia per 62-59. 
Chiara Rebagliati invece si giocherà il titolo continentale contro la slovacca Denisa Barankova, dopo aver superato l'olandese Schloesser in semifinale 61-58.
Sempre nell'olimpico si è guadagnato il bronzo lo junior Matteo Balsamo, che è stato superato in semifinale da Hermanek (Cze) 55-53, ma poi si è rifatto salendo sul terzo gradino del podio battendo lo svedese Lukas Jacobsson 58-56. 

COMPOUND - Nel compound Marco Bruno si giocherà con grande merito il titolo europeo con il croato Domagoj Buden: la finale se l'è guadagnata superando i match dei round eliminatori e poi la semifinale contro l'iridato Mike Schloesser 68-66. 
Nel femminile saranno due le possibilità di medaglia azzurre: Sara Ret si giocherà l'oro contro la croata Amanda Mlinaric, mentre Irene Franchini sfiderà per il bronzo la britannica Bailey Sargeant. La semifinale ha purtroppo visto il derby tra le due italiane, che si è risolto con la vittoria di Sara Ret sulla Franchini per 63-61. 
Anche tra gli junior è arrivato un derby italiano che ha visto uscire vincitore Michea Godano su Leonardo Costantino per 64-63: Godano si giocherà quindi la finale per il titolo contro lo sloveno Tim Jevsnik, mentre Costantino ha già potuto festeggiare il bronzo che ha conquistato battendo Jelle Reule 69-66.
Anche nel femminile juniores c'erano due azzurre a giocarsi l'accesso alla finale per il titolo. A riuscirci è stata Andrea Nicole Moccia che ha superato in semifinale Ilva Hjelle 68-59 e domenica sfiderà per l'oro la svedese Jaquelin Ringstrom. Quest'ultima aveva superato in semifinale Sofia Caccia 58-56. L'azzurrina si è poi giocata il bronzo contro Hjelle, ma è purtroppo rimasta ai piedi del podio, superata per un soffio 64-63. 

ARCO NUDO - Se nel maschile non ci saranno azzurri a giocarsi una medaglia, nel femminile arco nudo la portacolori delle Fiamme Oro Cinzia Noziglia si giocherà il titolo continentale contro la svedese Lina Bjorklund, dopo aver superato in semifinale la slovena Tina Gutman 51-50. 
Anche Matteo Seghetta tra gli junior si giocherà l'oro europeo. Nel suo caso sarà sfida contro lo svedese Leo Pettersson, finale che si è guadagnato dopo aver battuto l'austriaco Raphael Goeth 55-47.
Tra le junior sarà invece Eleonora Meloni a giocarsi la possibilità di salire sul gradino più alto del podio: l'azzurrina se la vedrà contro la britannica Kathryn Morton dopo aver battuto in semifinale la rumena Elena Topliceanu 50-47. 



Collegamenti relativi alla notizia



Torna indietro