Il Congresso World Archery Europe di Monaco precede la rassegna continentale

03/06/2022

Tipo: Fitarco Disciplina: Varie
Tags: world archery europe


Domani a Monaco (Ger) il Consiglio della Federazione Europea e domenica il 18° Congresso Elettivo con Mario Scarzella candidato nuovamente alla presidenza WAE e martedì 7 azzurri in gara per la rassegna continentale


Il 18° Congresso Elettivo World Archery Europe si svolgerà questo fine settimana a Monaco, in Germania. Domani, sabato 4 giugno, si svolgerà la riunione del comitato esecutivo della federazione europea, mentre domenica 5 giugno si svolgerà il congresso che, tra i vari incarichi, rinnoverà anche il ruolo di presidente e vedrà il presidente uscente Mario Scarzella ricandidarsi per il vertice europeo. Il Presidente della Federazione italiana tiro con l'arco è stato eletto presidente di World Archery Europe nel 2006 e ricopre anche il ruolo di vicepresidente vicario della federazione internazionale dal 2011.
Al fianco del presidente Scarzella e della segretaria generale europea Alessandra Colasante, in questa occasione saranno presenti nella città tedesca pure il presidente World Archery Ugur Erdener e il segretario generale della federazione internazionale Tom Dielen.
Oltre al ruolo di presidente, domenica si svolgeranno le votazioni per l'elezione di un vicepresidente, di tre membri del comitato esecutivo, di un componente della commissione giovanile, di un componente della commissione tecnica e di un singolo componente anche per le commissioni para-archery, giudici di gara, 3D e tiro di campagna. 
CONGRESSO PRELUDIO DEGLI EUROPEI - Il congresso elettivo sarà preludio del Campionato Europeo outdoor che si disputerà sempre a Monaco dal 7 al 12 giugno. Saranno 12 gli arcieri azzurri a scendere in campo, appartenenti alla divisione olimpica e compound.
La compagine italiana raggiungerà la Germania domenica in pullman e vedrà sulla linea di tiro ´╗┐nel ricurvo gli avieri Mauro Nespoli e ´╗┐Federico Musolesi con Alessandro Paoli (Fiamme Azzurre), oltre alle portacolori delle Fiamme Oro Tatiana Andreoli e Lucilla Boari, con una novità d'eccezione come la campionessa paralimpica Elisabetta Mijno (Fiamme Azzurre) che, dopo una carriera a dir poco brillante, risponde alla sua prima convocazione internazionale con i "normodotati". 
Nel compound i titolari saranno Marco Bruno (Arcieri Iuvenilia), Elia Fregnan (Arcieri del Torrazzo), Valerio Della Stua (Arcieri Solese), Elisa Roner (Kosmos Rovereto), Marcella Tonioli (Arcieri Montalcino) e Sara Ret (Arcieri Cormons). 
Gli azzurri potranno sondare il terreno di gioco lunedì 6 con i tiri di prova ufficiali, mentre martedì si scenderà in campo per definire con le 72 frecce di qualifica il tabellone degli scontri diretti individuali e a squadre. 




Torna indietro