Gli Arcieri del Roccolo e i fruttuosi rapporti con gli istituti scolastici del territorio

23/04/2024


Prosegue la fruttuosa collaborazione tra gli Arcieri del Roccolo e gli istituti scolastici del territorio.


Prosegue la fruttuosa collaborazione tra gli Arcieri del Roccolo e gli istituti scolastici del territorio. In passato il sodalizio lombardo aveva collaborato con l'Istituto Bernocchi per la formazione dei docenti volta a mantenere il tiro con l'arco come attività sportiva integrata. Un lavoro che ha poi portato l'Istituto ad acquistare l'attrezzatura arcieristica, seguita da una saltuaria collaborazione tecnica per supportare i docenti nell'insegnamento della disciplina. 

In questi anni gli Arcieri del Roccolo hanno ampliato ulteriormente le connessioni con gli Istituti scolastici ospitando le sessioni di prova, prevalentemente di sabato. Così, grazie agli accordi presi con i dirigenti scolastici del territorio legnanese, sono quasi giunti al termine gli incontri primaverili, svolti in orario extrascolastico, sul campo della società.  

I tecnici Pietro Valassina, Valerio Borsani, Roberto Ferrazzi e Mauro Bissa, col supporto dei volontari, hanno incontrato e lavorato sul campo con gli studenti delle classi terza, quarta e quinta dell'Istituto Superiore "Carlo Dell'Acqua", dell'Istituto ISIS "Bernocchi" di Legnano, dell'Istituto ITET "G. Maggiolini" di Parabiago, chiudendo il cerchio anche con gli studenti del Liceo Scientifico "Claudio Cavalleri", sempre di Parabiago.Un impegno di gruppo che ha portato i suoi frutti. I ragazzi partecipanti hanno infatti dimostrato molto interesse nella disciplina arcieristica e diversi di loro hanno sfidato un meteo inclemente per non rinunciare a tirare le loro prime frecce.

´╗┐Grazie agli accordi presi con le professoresse Cordani e Borsani, gli Arcieri del Roccolo hanno anche ospitato circa cinquanta studenti della terza classe di Scienze Applicate del liceo Cavalleri, arrivati insieme a venti alunni appena arrivati dal Belgio, appartenenti all'Istituto Sint-Maarten Middenscool di Beveren, che si trova nella parte fiamminga del Belgio, a pochi chilometri da Anversa. Gli ospiti d'oltralpe, nonostante la stanchezza per il viaggio, dopo avere svolto un mini-corso accelerato con i tecnici e supportati dai volontari, si sono dimostrati subito interessati facendo anche partire le sfide tra compagni. E' stata una bella giornata di divertimento ma soprattutto di condivisione e scambio linguistico tra i rappresentati della società e i ragazzi, con la speranza che questo tipo di attività possa essere replicato e accenda tra i partecipanti la passione per il tiro con l'arco. 




Torna indietro